Località

Guanajuato - Messico


San Cristobal
Uxmal
Messico

INFORMAZIONI TURISTICHE

La capitale dello stato del Guanajuato, nominata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità, è un'affascinante città risalente all'epoca coloniale situata in una valle pittoresca, circondata dalle montagne della Sierra de Guanajuato. Il suo peculiare soprannome, "il luogo delle rane", si deve al fatto che, per i suoi primi abitanti, la forma del terreno su cui è costruita era molto simile a quella di una rana. Questa regione è nota anche come il Bajío, o il cuore del Messico.

Fondata nel 1559, Guanajuato è una città antica che ospita la miniera di la Valenciana; in quest’area l'argento fu scoperto per la prima volta verso la metà del XVII secolo, ma la Valenciana fu esplorata solo un secolo dopo, diventando molto rapidamente una delle miniere più ricche e produttive del mondo. La chiesa di San Cayetano, che si trova di fianco al giacimento, fu eretta in onore dell'abbondanza della miniera e delle ricchezze che da essa venivano estratte.

Il centro storico di Guanajuato rispecchia uno stile tipicamente europeo, con centinaia di strade acciottolate che salgono e scendono lungo le varie colline. Le sue piazze alberate sono piene di caffè con i tavolini all'aria aperta, musei, teatri, mercati e monumenti di rilevanza storica. Gli edifici di questa incantevole città sono un eccellente esempio dell'architettura coloniale di stile neoclassico e barocco. Una rete di tunnel sotterranei corre al di sotto della città, permettendo di tenere sotto controllo il flusso del traffico.

Nota come la culla dell'indipendenza del Messico, questa città è un'importante sosta della Ruta de la Independencia, che attraversa anche Dolores Hidalgo e San Miguel de Allende. Scoprite la Alhóndiga de Granaditas, un edificio e monumento storico che si trova nel centro della città e che nel 1810 fu lo scenario della prima grande vittoria dei messicani sugli spagnoli durante la guerra di indipendenza.

Guanajuato è ricca di leggende e di luoghi leggendari. Tra i più conosciuti troviamo il famoso Callejón del Beso, il "vicolo del bacio", così nominato perché è talmente stretto che le coppie possono baciarsi direttamente affacciandosi al loro balcone. Qui potrete ascoltare una callejoneada, una serenata intonata da studenti di musica che, accompagnati dalle loro immancabili chitarre, suonano una serenata ai presenti e narrano alcune delle più note storie locali.

Ogni anno, la città ospita il Festival Internacional Cervantino, un evento di arti sceniche dedicato a Miguel de Cervantes Saavedra, l'autore del Don Chisciotte della Mancia. Nella Plaza Allende, proprio a pochi passi dal Teatro Cervantes, troverete anche un museo dedicato al Chisciotte, davanti al quale si ergono la statua del famoso hidalgo e quella del suo fedele scudiero, Sancho Panza.

Tra le tante attrattive che Guanajuato vi riserverà, non dimenticatevi della casa del famoso muralista messicano Diego Rivera, nato proprio in questo stato, che oggi è stata trasformata in un eccellente museo. La città ospita anche numerosissimi studenti, molti dei quali iscritti a una delle università più antiche dello stato, la Universidad de Guanajuato.

Guanajuato è il luogo ideale per assaporare la cucina regionale del Bajío. Tra i migliori piatti locali ricordiamo le enchiladas mineras (tortillas ripiene di carne, fagioli o formaggio e ricoperte da una salsa di peperoncino guajillo e ancho) e le pacholas guanajuatenses (carne tritata insaporita da spezie). Dalle alture della città potrete godervi alcuni panorami mozzafiato di Guanajuato e delle montagne e delle valli che circondano lo stato; potrete ammirarli anche lanciandovi con un deltaplano o sorvolandole a bordo di una mongolfiera, perché no? Ricordate di portare con voi un maglione: il clima nel Guanajuato è molto piacevole durante tutto l'arco dell'anno, ma le sere possono essere piuttosto fresche.

LA DESTINAZIONE E LE ALTRE LOCALITA' PRINCIPALI

LA NOSTRA OFFERTA DI PRODOTTI PER LA DESTINAZIONE

Desideri altre informazioni su questa località? Contattaci!