Località

Yellowstone - Wyoming - Stati Uniti d'America


INFORMAZIONI TURISTICHE

Yellowstone è uno dei più grandi parchi degli Stati Uniti. Geyser fumanti, laghi limpidi cascate tonanti e panorami spettacolari vengono visti da circa 4 milioni di visitatori all'anno.
La vastità del parco e tutto quello che ha da offrire richiedono una visita di almeno una settimana. Ma se si ha solo un giorno a disposizione si segua la Grand Loop Road attraverso il centro del parco. Lungo i 230 km di questo tracciato si potranno vedere diversi esemplari di animali selvatici. La strada passa le sorgenti minerali di Mammoth Hot Springs, l'Upper Geyser Basin, dove si manifesta il famoso geyser Old Faithful, attraversa lo spartiacque continentale e scende verso lo Yellowstone Lake ed il Grand Canyon dello Yellowstone. E' possibile completare questo tour spettacolare in un giorno, ma la strada è stretta e tortuosa e soggetta a traffico intenso, cosi' si dovranno limitare il numero e la durata delle soste. Per un'alternativa meno faticosa si percorra solo l'anello superiore (Upper Loop) o quello inferiore (Lower Loop). 

Yellowstone durante l'estate ha cinque accessi:
1. a nord (Highway 89) da Gardiner - Montana
2. a ovest (Highway 20) da West Yellowstone sul versante del Montana della linea di confine Montana-Wyoming
3. a sud (Highway 89) da Flagg Ranch, Wyoming
4. a est (Highway 16) da Cody, Wyoming
5. a nordest (Highway 212) da Silver Gate e Cooke City, Montana.
Durante l'inverno sono aperti solo gli ingressi a nord e nordest. 

FLORA E FAUNA
Nei torrenti, fiumi e laghi si trovano trote, castori ed alci. Qui aquile, aironi e lontre trovano i pesci di cui si nutrono.
Nelle basse praterie, dove il clima in estate è relativamente caldo e asciutto, arbusti, erbe e fiori selvatici sono cibo per conigli, tassi e antilopi. Qui in inverno scendono le mandrie di cervi e bisonti.
Salendo oltre i 2.000 m si incontra una foresta di aspen e pini douglas. Gli aspen, una varietà di pioppo che ricorda la betulla, cresce bene nei terreni appena bruciati dal fuoco. Il sottobosco ricco di bacche e cespugli attira alci, cervi muli, coyote e puma, oltre a molti uccelli che nidificano nelle cavità degli alberi.
I pini lodgepole, una varietà molto alta e sottile che cresce in boschi fittissimi e fornisce la materia prima per i pali del telefono, si riproducono assai rapidamente con il calore provocato dagli incendi. Infatti le loro pigne si schiudono solo a temperature superiori ai 40°C.
Gli alti pascoli attraggono gli animali più grandi.
Bisonti - un tempo nell'ovest se ne trovavano milioni di esemplari. I cacciatori li portarono alla soglia dell'estinzione, ma oggi sono di nuovo abbastanza numerosi. Si vedono lungo il fiume Firehole e nel bacino termale dell'Old Faithful, nelle valli di Lamar e Hayden. All'inizio di agosto, periodo dell'accoppiamento, i maschi si esibiscono in minacciose cariche gli uni contro gli altri.
Cervi - Il richiamo del cervo maschio risuona inconfondibile verso la fine di agosto e continua per tutto l'autunno. Si possono vedere i maschi con il loro harem ai margini delle foreste. Nel parco ce ne sono circa 30.000.
Alci - Schivi per natura, li si può vedere lungo i fiumi o nei boschetti di salici tra Mammoth e Norris, nella zona di Yellowstone Lake e Fishing Bridge o nei pascoli di Lamar Valley. I maschi hanno le caratteristiche corna palmate, ma le femmine non hanno corna.
Antilope pronghorn - Si aggirano in piccoli branchi e si trovano soprattutto nelle praterie del nord.
Coyote - spesso scambiati per lupi, non più presenti nel parco, sono importanti predatori nell'ecosistema di Yellowstone.
Orsi - nel parco se ne trovano due specie: gli orsi bruni ed i grizzly. L'orso bruno è più piccolo del grizzly, ma il colore di entrambi varia dal biondo al cannella, dal marrone scuro al nero. Il pelo dei grizzly (i maschi pesano dai 250 ai 500 kg) con l'età diventa argentato sulle punte. Verso la fine di ottobre ha inizio l'ibernazione. Le femmine sono le prime a ritirarsi e le ultime a riemergere, di solito in aprile o maggio, con i piccoli. Una femmina attacca per difendere i piccoli e un maschio per difendere una carcassa. L'orso bruno è più comune del grizzly.

Il parco concentra il più alto numero di fenomeni idrotermali della terra, da solo più del totale di tutti i fenomeni simili presenti sulla terra.
Il parco ha circa 200 geyser, ognuno con uno schema di attività ben distinto e continuammente in mutamento.
Old Faithful
Dei circa 10.000 notevoli fenomeni idrotermali del parco, il più noto è certamente Old Faithful. Migliaia di litri di acqua bollente tuonano in cielo ad ogni eruzione. Ha un ritmo regolarissimo, con un intervallo di circa 80 minuti tra un getto e l'altro.
Mammoth Hot Springs
Uno fra i più spettacolari fenomeni di Yellowstone è rappresentato da Mammoth Hot Springs. Acqua bolelnte carica di minerali raggiunge la superficie terrestre e depone strato su strato di roccia a cascata. Cominciò a formarsi 8000 anni fa ed ogni giorno migliaia di litri d'acqua e quasi due tonnellate di calcare si depositano sulla superficie.
Il bacino di Norris Geyser e Firehole River
La più grande concentrazione di geyser si trova si trova nel bacino di Norris Geyser, a circa 30 km a sud di Mammoth Hot Springs e lungo il fiume Firehole, un corso d'acqua riscaldato dalle sorgenti nel suo letto. A Norris si trova il più alto geyser del mondo, lo Steamboat, con eruzioni che raggiungono i 130 m d'altezza.
Il Canyon e le cascate dello Yellowstone River
L'impetuoso Yellowstone River scorre per circa 40 km e precipita nelle Lower Falls, una cascata alta circa 100 m, quasi il doppio delle cascate del Niagara.
Yellowstone Lake
Formato da una combinazione di fenomeni vulcanici e di glaciazione è uno dei più vasti laghi alpini del mondo, con unn perimetro di circa 180 km. Ad est gli fa da sfondo la catena dei monti Absaroka.
Tower Fall
Nella parte nordorientale di Yellowstone si trova un'area collinosa ricoperta di salvia, pini, abeti e aspen (un albero della famiglia dei pioppi che ricorda una betulla). Qui uno stretto canyon ha le pareti di basalto modellate in colonne.
Le foreste pietrificate
Le foreste pietrificate di yellowstone contengono una grande varità di piante antiche. Diverse eruzioni vulcaniche seppellirono antiche foreste subtropicali insieme a piante tipiche dei climi freddi, come pini ed abeti. Alcuni dei migliori esemplari si possono vedere a Specimen Ridge.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
A Yellowstone il clima è imprevedibile: anche in estate oltra alla crema solare si deve sempre avere con sè un maglione, una leggera giaccavento e ombrello.

GLI HOTEL DELLA LOCALITA'

LA DESTINAZIONE E LE ALTRE LOCALITA' PRINCIPALI

LA NOSTRA OFFERTA DI PRODOTTI PER LA DESTINAZIONE

Tour accompagnati in moto

Tour accompagnati in moto

Vivi un'esperienza eccitante "on the Road" con le mitiche Harley Davidson tutto organizzato accompagnatori professionisti

Desideri altre informazioni su questa località? Contattaci!