Fly and Drive "Dal Quebec alle Marittime" - Quebec - Canada


Fly and Drive

Fly and Drive

Dal Quebec alle Marittime

Montreal / Montreal (Canada) Mappa

 

Località di partenza: Montreal

Descrizione: Fly and Drive

Durata: 15 giorni / 14 notti

Fly and Drive

INFORMAZIONI SUL Fly and Drive

1° GIORNO: Montreal
Arrivo all'aeroporto internazionale Trudeau di Montreal e trasferimento indipendente all'hotel in centro. All'arrivo in albergo, registratevi e  prelevate la guida Jonview Canada Roadbook. Il resto della giornata è a disposizione per esplorare questa dinamica città francocanadese.

2° GIORNO: Montreal- Quebec City (260 Km) 
Escursione in battello alla scoperta di Montreal di circa un'ora e mezza (inclusa nella quota). Accompagnati da una guida, si scoprirà le molte facce di Montreal da una lussuosa nave da crociera sul fiume San Lorenzo. Si esploreranno 25 Km di storia e attrazioni lungo il fiume San Lorenzo: il vecchio porto, l’isola di Ste-Helen’s, il paesaggio protetto delle isole Boucherville e tanto altro. Partenza in auto per Quebec City, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, una delle prima città del Canada con una forte eredità di cultura francese. Partendo dal panorama urbano di Montreal, si attraverseranno piccoli villaggi e ampie distese adibite a pascoli che rappresentano il cuore della cultura quebecchese. Lungo il tragitto verso Quebec City, potrete fare una sosta al Cap-de-la-Madeleine, il santuario nazionale dedicato alla Vergine Maria. Attraversando Trois-Rivières, non perdete il Museo dell'artigianato e delle tradizioni popolari del Quebec, in cui sono esposti ricami e incisioni che raccontano la storia della cultura francese in Canada. 

3° GIORNO: Quebec City
Godetevi una giornata a passeggio per le accoglienti strade dell'unica città fortificata del Nord America, alla scoperta di tutto ciò che rende Quebec City una delle mete predilette dai turisti, caratterizzata dalla vastissima scelta di attività e luoghi di interesse. La fortificazione che circonda la città vecchia conserva al suo interno numerosi edifici e palazzi storici, tra cui il prestigioso Fairmont Chateau Frontenac Hotel simbolo della città. La bella Place Royal, completamente restaurata ricreando l’atmosfera del XVIII secolo, è il luogo in cui, nel 1608 è stata fondata la città. La Città Vecchia di Quebec City grazie alle sue impareggiabili bellezze è entrata a far parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Al di fuori delle mura sarà possibile scoprire l’enorme Battlefield Park, la Parliament Hill e lo storico palazzo del Parlamento. La città, al centro del "Gourmet Trail" (il sentiero dei gourmet), è ricca di ristoranti, bistrò e trattorie che propongono deliziosi piatti della cucina "nouvelle française" e specialità asiatiche, europee, nordafricane e di ogni parte del mondo. Potete visitare il mercato del porto vecchio dove troverete sempre un'ampia varietà di prodotti di stagione, freschissimi e di ottima qualità. Il porto si trova proprio accanto agli attracchi estivi, che ospitano imbarcazioni private e commerciali provenienti da tutto il mondo. 

4° GIORNO: Quebec City - Riviere-Du-Loup (210 Km)
Il viaggio di oggi vi porta lungo il fiume San Lorenzo fino a Rivière-du-Loup, un importante centro amministrativo e di servizio situato su una terrazza sopra la pianura costiera con un'atmosfera attraente e distintamente québécois. La prosperità dell'inizio del XIX e dell'inizio del XX secolo si riflette nelle sue splendide case e edifici pubblici, tra cui il municipio, la chiesa e il presbiterio di San Patrizio. Dal Park of the Luminous Cross si gode di una bellissima vista sul centro cittadino, il San Lorenzo e le cinque isole chiamate Les Pèlerins, habitat di centinaia di uccelli marini e costieri.

5° GIORNO: Riviere-Du-Loup - Baie Des Chaleurs (298 Km)
Partenza per la Penisola di Gaspé lungo la strada che porterà alla Baie des Chaleurs, situata sul Golfo del San Lorenzo tra il New Brunswick settentrionale e il Quebec orientale. Scoperta e così chiamata da Jacques Cartier nel 1534, la Baie des Chaleurs è famosa per la pesca di merluzzi, aringhe, sgombri e salmone, e ospita sulle sue coste molti villaggi di pescatori, in un’area storica denominata Acadia. 

6° GIORNO: Baie Des Chaleurs - Perce (250 Km)
Lungo la costa si incontrerà Port Daniel, comunità abitata da discendenti di scozzesi, francesi e irlandesi. Si prosegue sulla strada del Capitaine Fournier dalla quale si gode una buona vista del tunnel ferroviario che attraversa Cap de l’Enfer - il Promontorio dell’Inferno. Il tunnel è lungo 190 m ed è l’unico di questo genere presente in Quebec. Dall’autostrada “Côte de Surprise” (la Costa della Sorpresa), nelle vicinanze del piccolo  porto di pescatori L’Anseà-Beaufils si godrà di una magnifica vista sulla baia e la roccia Percé.

7° GIORNO: Perce 
Un tempo il più grande porto peschereccio della penisola di Gaspé, Percé è oggi la gemma dell'intera regione del Gaspé. Come località turistica è rinomata per la straordinaria bellezza dei suoi dintorni. La sua caratteristica geologica di rilievo è una grande roccia forata da un buco, da cui la comunità ha preso il nome. La città ha una fantastica selezione di ristoranti e caffè, alcuni dei migliori della regione. C'è un teatro estivo e una passerella che si estende lungo la spiaggia sud. Al molo potete guardare i pescatori mentre puliscono le loro catture quotidiane. 

8° GIORNO: Perce - Parc De La Gaspesie (231 Km)
Mentre si attraversa la parte più a est della penisola, si consiglia di visitare il Forillon National Park, istituito nel 1970 come primo parco Nazionale del Quebec, caratterizzato da un delicato ecosistema famoso in tutto il mondo. Oltre che per le sue torreggianti scogliere, l'area è molto conosciuta soprattutto per il faro al Pointe au Pere National Historic Site, che si innalza per circa 30 metri sopra il San Lorenzo. Si potranno osservare i molti cespugli di rose selvatiche che prestano il nome alla vicina comunità di Cap-des-Rosiers e fare una fermata per scattare fotografie al Gros Morne con le sue magnifiche scogliere e l’affascinante zona costiera. Si prosegue verso il centro della Penisola Gaspé con il meraviglioso panorama di montagna del Parc de la Gaspésie

9° GIORNO: Parc De La Gaspesie
Con le sue cime di oltre 1,000 metri, il parco è l’unico in Quebec dove coesistono caribù, alci e cervi dalla coda bianca. A disposizione 140 kilometri di sentieri da percorrere in autonomia o con tour guidati (non inclusi) per raggiungere le vette. Il parco offre inoltre la possibilità di praticare la canoa, di andare a pesca, di fare escursioni in bicicletta e picnic. Il Centro Informazioni ospita permanentemente una mostra e un negozio di souvenir. Esposizioni audio-visuali e attività speciali forniscono l'opportunità di imparare nuove nozioni sulla flora e la fauna presenti nel parco, oltre alla sua storia geologica

10° GIORNO: Parc De La Gaspesie - Tadoussac (320 Km)
Oggi lascerete la regione del Gaspé e proseguirete per Tadoussac, una destinaione scelta per coloro che sono interessati alla fauna marina, in particolare alle balene. Alcune delle piccole città lungo la strada presentano gallerie d'arte locali che espongono alcune delle più belle opere d'arte del Quebec orientale, un'area nota per le sue magnifiche opere di intaglio del legno. Avrete diverse possibilità di traghettare per passare dall'atro lato del Fiume San Lorenzo: da Matane a Baie Comeau / Godbout; da Les Escoumins a Trois Pistoles; o da Saint Simeon a Riviere Du Loup. Durante la navigazione sul San Lorenzo, con un po’ di fortuna si potranno avvistare balene e altri animali marini. 

11° GIORNO: Tadoussac - Saguenay (126 Km)
Tadoussac, nominata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, si trova alla confluenza tra il Fiordo Saguenay ed il Fiume del San Lorenzo. Si consiglia escursione per l’avvistamento delle balene in barca coperta o zodiac. Proseguimento lungo la splendida regione del Saguenay. Dalla cittadina L’Anse-de-Roche si può godere di una splendida vista delle acque sottostanti del Fiordo di Saguenay. Eventuale sosta a L’Anse-Saint- Jean, anche detta la "Piccola Svizzera" del Quebec per via delle ripide montagne che fiancheggiano la città, dove si può inoltre osservare la ben conservata architettura locale in legno e pietra. Un ponte coperto costruito nel 1929 offre una vista mozzafiato del Saguenay River. Sistemazione a Saguenay.

12° GIORNO: Saguenay - Lac St. Jean (126 Km)
Giornata a disposizione per esplorare il parco provinciale Saguenay, che preserva strisce di terra tra le coste settentrionali e meridionali del fiordo di Saguenay. Il fiordo, lungo 105 km, è profondo fino a 250 m e presenta acque dalle tonalità scure. La corrente fredda e salata del San Lorenzo   si mescola all’acqua più calda del Saguenay, offrendo un habitat ideale a una fauna marina molto varia. Si consiglia la visita al centro   informazioni per apprendere come si sia formato il fiordo e quali siano le sue caratteristiche fisiche, idrografiche e oceanografiche. Suggeriamo  una visita facoltativa alla riserva naturale di St. Félicien, dove a bordo di un trenino si avrà la possibilità di avvistare numerose specie nel loro habitat naturale, tra cui orsi, alci, bisonti e caribou. Si potrà vedere anche un villaggio nativo Indiano, una fattoria pionieristica, un accampamento di taglialegna con il lago e le dighe di legname. 

13° GIORNO: Lac St. Jean - Saint-Alexis-Des-Mont (273 Km)
Avrete del tempo per godervi questa impressionante area della regione del Sagueney. La regione intorno al lago è nota per le sue miniere e il legname e gli amanti della natura e della ricreazione apprezzeranno la nautica, l'escursionismo, l'arrampicata, la pesca del salmone e l'equitazione intorno a questo lago. Concludete la giornata facendo un giro attraverso la natura selvaggia del Quebec e il fitto terreno mentre vi dirigete verso Saint-Alexis-des-Monts. 

14° GIORNO: Saint-Alexis-Des-Mont
Se soggiornerete al Sacacomie Lodge o al Lac à l'Eau Claire, avrete accesso a una vasta gamma di attività durante il vostro soggiorno: passeggiate nella foresta e mountain bike su sentieri ben segnalati, accesso alla spiaggia, canottaggio, canoa, windsurf e vela sul tranquillo lago. Sono inoltre disponibili, a pagamento, canoa fluviale, voli in idrovolante, tour in ATV, pesca, sci nautico, immersioni e golf.

15° GIORNO: Saint-Alexis-Des-Mont - Montreal/ Fine Del Tour (139 Km)
Ritornate all'aeroporto internazionale Montreal Trudeau per effettuare il check-in per il tuo volo di ritorno

HOTEL PREVISTI -
Categoria Economy:
1 Montreal 
- Les Suites Labelle
2/3 Quebec City - Hotel Universel Quebec City
4 Riviere du Loup - Hotel Levesque
5 Baie Des Chaleurs - Hostelerie Baie Bleue
6/7 Perce - Hotel Motel Le Mirage
8/9 Gaspesie - Motel à la Brunante
10 Tadoussac - Hotel Motel Georges
11 Saguenay - Hotel La Sagueneenne
12 Lac St. Jean - Hotel Du Jardin
13/14 Saint Alexis Des Monts - Lac À L’Eau Claire

Categoria standard:
1 Montreal
- Faubourg Montreal
2/3 Quebec City - Hotel Le Concorde
4 Riviere du Loup - Hotel Levesque
5 Baie Des Chaleurs - Hostelerie Baie Bleue
6/7 Perce - Hotel Motel Le Mirage
8/9 Gaspesie - Gite Du Mont Albert
10 Tadoussac - Hotel Tadoussac
11 Saguenay - Hotel La Sagueneenne
12 Lac St. Jean - Hotel Du Jardin
13/14 Saint Alexis Des Monts - Lac À L’Eau Claire

Categoria Auberge:
1 Montreal
- Auberge Le Pomerol
2/3 Quebec City - Auberge St-Pierre
4 Riviere du Loup - Auberge Sur Mer
5 Baie Des Chaleurs - Hotel Le Francis 
6/7 Perce - Hotel Motel Le Mirage
8/9 Gaspesie - Gite Du Mont Albert
10 Tadoussac - Auberge De La Baie
11 Saguenay - Auberge Des 21
12 Lac St. Jean - Auberge Des Iles
13/14 Saint Alexis Des Monts - Lac À L’Eau Claire

Gli hotel possono essere sostituiti con altri di pari categoria

Giornaliere dal 1 maggio al 9 ottobre

La Quota Comprende

  • 14 pernottamenti presso la categoria di hotel prescelta con trattamento di solo pernottamento
  • 2° giorno escursione in battello a Montreal (1 ora e 30 minuti);
  • Una guida personalizzata Roadbook, contenente le informazioni di viaggio più importanti, note generiche o relative alle mete del viaggio, visite e attrazioni locali, itinerari quotidiani, mappe provinciali con guide delle città, buoni per hotel e percorsi personalizzati per tutti i giorni.
  • Tasse provinciali e tasse federali

Non Comprende

  • Trasferimenti se non diversamente specificato
  • Pasti e attrazioni se non diversamente specificato
  • Traghetti 
  • Tariffe di ingresso ai parchi
  • Carburante

Pacchetto attività (facoltativo)
Giorno 7: Percé: Crociera a Percé Rock e Bonaventure Island
Giorno 11: Tadoussac: 3 ore di escursione in Zodiac per osservazione delle balene
Giorno 12: Lac St. Jean: Ingresso al St. Félicien Zoo

LA DESTINAZIONE E LE LOCALITA' PRINCIPALI DEL Fly and Drive

Desideri altre informazioni su questo prodotto? Contattaci!