Fly and Drive "Canyon Mesas & Hoodoos" - Nevada - Stati Uniti d'America


Fly and Drive

Fly and Drive

Canyon Mesas & Hoodoos

Las Vegas / Las Vegas (Stati Uniti d'America) Mappa

 

Località di partenza: Las Vegas

Descrizione: Fly and Drive

Durata: 7 giorni / 6 notti

Pasti: no

Fly and Drive

INFORMAZIONI SUL Fly and Drive

1° Giorno
Las Vegas

Benvenuti a Las Vegas. All'arrivo, ritirate la vosta auto a noleggio e proseguite fino al vostro hotel. Iniziate la vostra avventura sotto le luci al neon di Las Vegas, un'oasi nel deserto del sud del Nevada. Perderete la cognizione del tempo lungo la Strip, dove resort offrono una vasta gamma di opzioni, tra cui casinò aperti 24 ore, ristoranti innovativi di grandi chef, spettacoli di varietà e concerti con protagonisti leggendari. Se vi piace fare shopping di alto livello, preparati a passeggiare tra The Forum Shops at Caesars o The Shops at Crystals e Via Bellagio. Per lo shopping economico, dirigietevi verso l'estremità nord della Strip al Fashion Show Mall o ai Premium Outlet di Las Vegas. Per un'esperienza unica, visitate il Downtown Container Park, un centro all'aperto con boutique, ristoranti, bar e musica dal vivo. A meno di un'ora dallo sfarzo e dal glamour di Las Vegas, Valley of Fire State Park offre attrazioni spettacolari di un tipo molto diverso. Nel più antico parco statale del Nevada, potrete vedere magnifiche formazioni di arenaria antiche 150 milioni di anni, antichi petroglifi e una ricca fauna selvatica. Molti degli animali del parco, tra cui gatti selvatici, lepri e coyote, sono notturni, dando un significato diverso alla "vita notturna".

2° Giorno
Las Vegas - Bryce Canyon – 144 km

Partenza verso il Bryce Canyon National Park attraverso Virgin River Gorge e l'anfiteatro naturale di Cedar Breaks National Monument. Una volta nel Bryce Canyon, prendete la strada panoramica di 61 miglia del parco. Da non perdere un'escursione all'ampio Anfiteatro di Bryce. Questo impressionante paesaggio naturale si trova sotto il sentiero escursionistico Rim Trail ed è pieno di hoodoos, che sono guglie rocciose colorate, alte e sottili. Pianificate di trascorrere diversi giorni al parco in modo da poter sperimentare sia l'alba che il tramonto, fotografando i panorami da punti di vista come Sunrise Point, Sunset Point, Inspiration Point e Bryce Point. Non perdetevi il vasto cielo notturno pieno di stelle.

PUNTI DI INTERESSE
Bryce Canyon
Il magnifico Parco Nazionale del Bryce Canyon è rinomato per le strabilianti forme delle sue rocce colorate, scolpite dall'erosione in pilastri, noti come hoodoos". La presenza di ossidi di ferro nelle rocce, di formazione a prevalenza calcarea, produce delle tinte rosse, gialle e marroni. Bryce non è un vero e proprio Canyon, ma è costituito da una serie di anfiteatri scavati nel bordo del plateau di Paunsaugunt dal fiume Paria. Intorno al 1875, Ebenezer Bryce arrivò nella Vallata del Paria per viverci e per raccogliere legname dall'altopiano. I suoi vicini chiamarono il canyon dietro casa sua Bryce’s Canyon, cioè il Canyon di Bryce. Fu poco dopo il 1900 che visitatori cominciarono a visitare questo sito geologico colorato e già verso il 1920 si iniziò a cercare di proteggere le meraviglie naturali del canyon.

3° Giorno
Bryce Canyon – Moab– 708 Km

Viaggiate attraverso il Capitol Reef National Park, famoso per le sue cupole di arenaria bianca e gli imponenti monoliti di "Cathedral Valley". Arches National Park è il sito di oltre 2.000 archi naturali, molti accessibili attraverso una varietà di percorsi escursionistici che soddisfano tutti i livelli. Moab è alla confluenza dei fiumi Colorado e Green ed è un epicentro del rafting sul fiume, quindi potreste voler rimanere più a lungo ed approfittare delle attività che vi vengono offerte.

PUNTI DI INTERESSE
Capitol Reef National Park
Situato nel centro-sud dello Utah, nel cuore del paese di roccia rossa, il Capitol Reef National Park è un tesoro nascosto pieno di scogliere, canyon, cupole e ponti nel Waterpocket Fold, una monocline geologica (una ruga sulla terra) che si estende per quasi 100 miglia. Quando le Montagne Rocciose furono create ci furono moltissimi spostamenti del suolo e Capitol Reef ne è uno dei segni più evidenti. I primi europei ad avventurarsi in queste terre furono dei pescatori. Le vette arrotondate delle montagne ricordarono loro quelle del Campidoglio di Washington D.C., così chiamarono la zona Capitol Reef. Gli Indiani Navajo l'avevano invece chiamata "il paese dell'arcobaleno che dorme" per via delle pareti vivacemente colorate del canyon. Questa meraviglia naturale non fu scoperta da nuovi coloni fino agli anni settanta del 19° secolo.

Arches National Park
Questo parco nazionale è situato circa 8 km a nord di Moab ed è noto per gli archi di rocce rosse creati dai venti del deserto. Un tempo, nell'entroterra di questa zona, si trovava un mare che, una volta ritiratosi, lasciò dietro di sè depositi di sale. Proprio questo fondamento salino mobile fu la causa di spaccature nelle formazioni arenarie che si erano su di esso costituite. Si raccomandano i programmi guidati dei “Rangers” del parco.

Moab
Moab è una città situata nella Grand County, nella parte est dello Utah.  Moab ospita un gran numero di turisti ogni anno, per lo più i visitatori dell'Arches e del Canyonlands National Park, che si trovano nelle vicinanze. L’offerta turistica è basata in attività all’aperto.

4° Giorno
Moab – Page / Lake Powell – 439 km

Oggi esplorate il Parco nazionale di Canyonlands, scolpito dal fiume Colorado e caratterizzato da un drammatico paesaggio desertico di mesas e canyon, prima di visitare il Natural Bridges National Monument con tre ponti naturali visibili dal Bridge View Drive o da sentieri escursionistici che vi conducono ai stessi ponti. Il Monument Valley Navajo Tribal Park è noto per le sue imponenti colline di arenaria ed è stato il luogo di molti film di Hollywood. La vicina città di Page, in Arizona, a cavallo del confine tra Utah e Arizona, è la porta di accesso al lago Powell, famosa per le houseboating, la pesca, il kayak e il rafting. Pianificate di visitare i L’Antelope Canyon, il Rainbow Bridge National Monument e Horseshoe Bend, una delle anse più fotografate nel fiume Colorado. Per un'esperienza davvero memorabile, fate un giro in elicottero o in mongolfiera per vedere il tutto dall'alto. Estendete il tuo soggiorno per godervi le numerose attività disponibili.

PUNTI DI INTERESSE
Canyonlands
Situato nel sud-est dello Utah, appena fuori Moab, il Parco Nazionale di Canyonlands è ampiamente noto per la sua bellezza, meraviglia naturale, paesaggi tranquilli e, soprattutto, i suoi sentieri escursionistici. Le persone che amano fare frequenti viaggi a Moab trascorrono il loro tempo facendo escursioni, zaino in spalla, quattro ruote e persino passeggiate a cavallo in uno dei quattro distretti, Island in the Sky, The Needles, The Maze e the Rivers, costituendo i 337.598 acri di Canyonlands.

Monument Valley
Il Monument Valley è un posto sacro alla Nazione Navajo in terra Navajo e occupa la zona di frontiera tra Utah e Arizona.  La Monument Valley si formò dall’erosione delle Rockies. Il materiale eroso milioni di anni fa da queste rocce si depositò in strati e si solidificò formando pietre arenarie. La pressione proveniente dal sottosuolo sollevò la superficie, formando rigonfiamenti e spaccature che risultarono nella creazione dei canyons. Col passare di migliaia di anni, il vento e l’acqua hanno scolpito le rocce, alcune più compatte, altre più friabili, in quelle meraviglie naturali rosse e arancioni che spiccano nel vasto piano del deserto. La Monument Valley diventò simbolo del West americano con il famoso film "Ombre Rosse" di John Ford e fu utilizzata dall’industria cinematografica e pubblicitaria sin da allora.

Page
Page è una città molto giovane, situata nella contea di Coconino, in Arizona. Si trova vicino alla Glen Canyon Dam e al lago Powell. Fu fondata nel 1957, quando venne costruita la Glen Canyon Dam (la Diga del Glen Canyon). Grazie alle nuove strade e al ponte costruito nei pressi della diga, è diventata un passaggio obbligato per accedere al Glen Canyon National Recreation Area e al lago Powell.

5° Giorno
Page / Lake Powell - Zion – km 167

Questa mattina, consigliamo di prendere un po' di tempo per visitare L’Antelope Canyon prima di dirigervi verso Zion. Questi canyon sono noti per il loro colore variabile dell'arenaria e sono il sogno di ogni fotografo.
Il Parco Nazionale di Zion è famoso per le sue ripide scogliere rosse, i canyon e le imponenti formazioni rocciose, nonché per le cascate e i fiumi a cascata. Un'escursione lungo il fiume Virgin per esplorare le sue cascate ed giardini pensili è un must, cosi come un'escursione nella sezione più stretta dello Zion Canyon, con pareti alte 1000 piedi (300 metri) e il fiume tra 20 e 30 piedi (da sei a nove metri) di larghezza. Questa zona è una delle preferite dai fotografi di tutti i livelli grazie alla sua luce e alla sorprendente struttura. Se siete fortunati, potreste vedere alcuni degli animali selvatici del parco, tra cui condor della California, leoni di montagna e le pecore Bighorn. Un viaggio panoramico di otto chilometri lungo la Kolob Canyons Road consente ai visitatori di osservare i canyon color cremisi e ammirare i panorami spettacolari.

PUNTI DI INTERESSE
Antelope Canyon
L'Antelope Canyon è uno dei canyon più visitati degli Stati Uniti sudoccidentali. Si trova sulla terra Navajo vicino a Page in Arizona.
L'Antelope Canyon consiste di due formazioni separate, chiamate Antelope Canyon Superiore e Antelope Canyon Inferiore. Antelope Canyon, anche conosciuto con il nome di Corkscrew Canyon (Canyon a cavatappi). Questa unica meraviglia geologica è una fessura aperta nell'altopiano arenario dalla corrente dell'acqua. Questa apertura nel canyon è lunga circa 400 mt, è poco profonda all'origine ma diventa molto più profonda lungo il suo corso tortuoso.

6° Giorno
Zion – Las Vegas – 259 km

Oggi fate ritorno a Las Vegas,non prima di vedere il Lake Mead National Recreation Area e la spettacolare diga di Hoover con fantastici sentieri escursionistici alla base della diga o sorgenti termali naturali e attività per tutti gli interessi e le età.

PUNTI DI INTERESSE
Zion Nationl Park

Il Parco Nazionale di Zion è situato nello stato dello Utah. Il centro del parco è il canyon di Zion, una gola lunga 24 km e profonda 800 mt scavata dall'estensione settentrionale del Virgin River (North Fork Virgin River). Il Parco Nazionale di Zion protegge un ambiente unico dove si incontrano imponenti formazioni rocciose e profonde gole incise e modellate dalla forza delle acque del Virgin River e dei suoi affluenti. L'azione erosiva dell'acqua ha messo a nudo l'antichissima storia geologica di questa regione, che può essere letta nelle pareti di roccia dei canyon. La varietà di ambienti naturali garantisce inoltre una enorme varietà di flora e fauna, tra cui numerose specie a rischio di estinzione, che nel parco sono protette e tutelate. Oltre alle ricchezze naturali, il parco può vantare una presenza millenaria dell'uomo che in questi canyon ha lasciato numerose tracce del suo passato.

Lake Mead
Il lago Mead è il più grande lago artificiale degli Stati Uniti, ed è situato tra il Nevada e l'Arizona. Il bacino è stato creato mediante la costruzione della diga Hoover che si trova nel Black Canyon, sbarrando il corso del fiume Colorado. Il lago si trova a circa 50 km dalla città di Las Vegas. L'area protetta del "Lake Mead National Recreation Area" fu istituita nel 1964. Per la creazione del lago vennero evacuate numerose comunità che finirono sommerse, la più nota di queste è St. Thomas in Nevada, il cui ultimo abitante lasciò la cittadina nel 1938. I resti dell'abitato sono talvolta ancora visibili, quando il livello delle acque scende.

Las Vegas
Las Vegas è la città capoluogo della contea di Clark nello stato del Nevada. È famosa per essere la capitale del divertimento, dello shopping e del gioco d'azzardo, in rivalità con la paragonabile città di Reno. Quello che viene comunemente chiamato "Las Vegas" è in effetti un insieme di unità amministrative diverse: la città di Las Vegas propriamente detta, la città di North Las Vegas, la città di Henderson e inoltre una vasta area "unincorporated" (cioè non costituita in città ma sotto la diretta gestione della contea), area che include la "Strip", una lunga strada dove ai lati di essa sono presenti molti negozi, hotel e casinò. A partire dal 2015, il marchio "CityCenter" è stato in gran parte ritirato, concentrandosi invece sul marchio Aria della proprietà dello sviluppo centrale in nomi come "Aria Express" (precedentemente "CityCenter Tram") e "Aria Art Collection" (precedentemente "CityCenter Art Collection").

Strip Las Vegas (Las Vegas Boulevard South)
La Las Vegas Boulevard South, meglio nota come Las Vegas Strip, è una delle vie più famose al mondo. Si trova a Las Vegas, nel Nevada, ed è conosciuta nel mondo per la grande concentrazione di hotel e casinò. 19 dei 25 hotel più grandi del pianeta si trovano nella Strip, mettendo a disposizione dei turisti ben 65.000 stanze

7° Giorno
Las Vegas

Restituite l'auto a noleggio prima del volo di partenza

HOTEL PREVISTI
Categoria STANDARD:

1 - Las Vegas - Tropicana Las Vegas
2 - Bryce Canyon -  Canyon Bryce View Lodge
3 - Moab - Super 8 by Wyndham Moab
4  - Page - Quality Inn at Lake Powell
5 - Springdale -  La Quinta Inn & Suites at Zion Park / Springdale
6 - Las Vegas - Tropicana Las Vegas

Giornaliere

 La quota comprende:

  • 6 pernottamenti in sistemazione negli hotel indicati o similari
  • road book personalizzato 

 
La quota non comprende:

  • voli e tasse aeroportuali
  • trasferimenti da e per l'aeroporto
  • noleggio auto
  • ingresso ai parchi e alle attrazioni
  • pasti, bevande, mance ed extra in genere
  • spese di iscrizione
  • tutto quanto non espressamente menzionato ne " La quota comprende "

LA DESTINAZIONE E LE LOCALITA' PRINCIPALI DEL Fly and Drive

Desideri altre informazioni su questo prodotto? Contattaci!